Ecco come l'AULSS 7 Pedemontana supera le difficoltà di comunicazione

 

Bassano del Grappa, 04 settembre 2019

Sempre più, le realtà socio-sanitarie comprendono le difficoltà di comunicazione dei cittadini sordi e decidono di garantire loro un servizio di interpretariato in lingua dei segni per permettere un dialogo completo e semplice con tutto il personale.
È questo il caso dell’AULSS 7 Pedemontana in provincia di Vicenza, che ha attivato il servizio di video-interpretariato da remoto in lingua dei segni italiana (LIS) per tutti i pazienti sordi del territorio. Tutti i giorni dalle ore 8:00 alle ore 18:00, festivi inclusi, in tutte le proprie strutture.


Il medico, il personale infermieristico e amministrativo avranno a disposizione dei tablet dai quali avviare la videochiamata con l’interprete durante la visita o il colloquio con un paziente sordo che usa la LIS. In pochi secondi, l’interprete di LIS sempre disponibile in modalità immediata in video-chiamata, risponderà alla richiesta del servizio di video-interpretariato per supportare il dialogo medico – paziente. Durante visite mediche, ricoveri in reparto, al centro di prenotazioni e uffici relazioni con il pubblico, visite domiciliari, fino all’utilizzo in pronto soccorso.

L’Italia è l’unico paese in Europa a non avere ancora una legge nazionale che prevede e regola i servizi in LIS in ambito pubblico-amministrativo. La Regione Veneto, con lungimiranza, è tra le prime regioni che ha riconosciuto la LIS (legge regionale n.11 del 23 febbraio 2018) e a dicembre dello stesso anno (n. 123 dell’11 dicembre 2018) ha stanziato dei finanziamenti dedicati all’attivazione di servizi interpretariato in LIS in ambito ospedaliero.

Il servizio attivo su tablet anche presso l'ospedale di Bassano del Grappa

Grazie alla piattaforma VEASYT Live!, inoltre, l’AULSS 7 Pedemontana ha ora a disposizione anche un servizio di video-interpretariato in lingue vocali (inglese, francese, arabo, ecc) in modalità su appuntamento. Con sole 24ore di anticipo, medici, infermieri possono prenotare un mediatore linguistico-culturale professionista in video-chiamata. Un’opportunità molto importante per permettere al personale medico e infermieristico dell’AULSS 7 di comunicare agevolmente con pazienti di lingua straniera che afferiscono all’AULSS, o turisti che necessitino di assistenza.
Grazie a questo servizio, l’AULSS 7 ha garantito nei suoi ambulatori e pronto soccorso una soluzione innovativa, efficiente e intelligente, che costituisce un esempio di amministrazione pubblica all’avanguardia e che auspichiamo possa essere una buona prassi anche per altre realtà.

I cittadini che volessero avere informazioni sul servizio, potranno recarsi presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico o scrivere all’indirizzo email:

Per i cittadini sordi, è possibile chiedere informazioni inviando un messaggio o un video in LIS al 392 9633074.

 

LEGGI IL COMUNICATO STAMPA DI VEASYT srl: CLICCA QUI DA SISTEMARE
GUARDA IL VIDEO DIMOSTRATIVO IN LIS: CLICCA QUI

Le altre aziende socio-sanitarie Venete dotate di video-interpretariato in LIS sono AULSS 3 SerenissimaAULSS 4 Veneto Orientale, AULSS 5 Polesana e AULSS 6 Euganea.
Altre realtà comunali che in Veneto credono nell’importanza dell’accessibilità linguistica sono il Comune di Padova e il Comune di Treviso che hanno deciso di garantire il servizio di video-interpretariato ai cittadini sordi.

Il servizio attivo su tablet presso il Comune di Treviso e il Comune di Padova (immagine a sinistra)
Il Direttore Carlo Bramezza con cittadino sordo presso AULSS 4 Veneto Orientale (immagine a destra)

Se vuoi che anche il tuo Comune, la tua Azienda Socio-Sanitaria o il tuo territorio sia accessibile in LIS, contattaci all'indirizzo email info@veasyt.com o al numero 041 2345715.


Articoli correlati:
VEASYT Live! presso AULSS 4 Veneto Orientale
VEASYT Live! presso il Comune di Treviso
VEASYT Live! presso il Comune di Padova
VEASYT Live! presso AULSS 6 Euganea
VEASYT Live! presso AULSS 3 Serenissima
VEASYT Live! per il progetto “Turismo sociale e inclusivo nelle spiagge venete”
Legge Regione Veneto
Leggi Regionali di riconoscimento della LIS